Calcio Taranto

Taranto-Turris: 0-0. Poche emozioni allo Iacovone

Le squadre terminano il confronto in dieci per le espulsioni dello ionico Tommasini e del corallino Frascatore

15.01.2023 20:11

https://itslogisticapuglia.it/

A cura di Enrico Losito

Pari a reti inviolate alle Iacovone tra Taranto e Turris in una partita con poche emozioni e con gli estremi difensori delle due squadre praticamente inoperosi. Gli unici “brividi” del match sono le espulsioni nella ripresa, una per parte, che lasciano le due squadre in 10 uomini.

Cronaca. Gli ionici si modulano con il 3-5-2: in attacco l’inedita coppia Rossetti-Tommasini mentre in panchina ci sono i neo acquisti Semprini, Bifulco e Canalicchio. Dall’altra parte la Turris con il 4-3-3: in avanti il tridente Vitiello, Longo ed Ercolano.

Il Taranto parte bene: (al 3’) Romano dal fondo la mette al limite dell’area per il sinistro di Provenzano che termina oltre la traversa; stessa sorte poco dopo (al 15’) per il sinistro dalla distanza di Ferrara. Dopo la mezz’ora (al 31’) bella giocata di Tommasini che da posizione decentrata impegna Perina. Le squadre vanno al riposo sullo 0-0.

Nella ripresa approccia meglio la Turris subito pericolosa (al 3’) con la rasoiata da fuori area di Ercolano che, deviata da un avversario, termina di poco al lato. Primi cambi per le due squadre: al 10’ nella Turris esce Taugoudeau, entra Mandonado mentre nel Taranto Mazza, Manetta, Bifulco avvicendano  Evangelisti, Provenzano e Rossetti. Al 21’ il Taranto resta in 10 uomini: Tommasini, già ammonito, commette fallo su Maldonado, l’arbitro estrae il secondo giallo espellendo l’attaccante ionico. Doppio cambio per gli ospiti al 26’:  Gallo e Miceli prendono il posto di Vitiello e Di Nunzio mentre nel Taranto al 29’ Semprini avvicenda Antonio Romano. Poco dopo (al 29’) viene ristabilita la parità numerica: Frascatore commette fallo su Manetta e l’arbitro estrae il rosso con gli ospiti che restano in 10.  Al 32’ cambio per i corallini: Haoudi lascia il campo a Manzi. Al 44’ mister Capuano effettua l’ultimo cambio: La Monica prende il posto di Ferrara. Sterili gli assalti finali degli ionici, finisce 0-0.

 

TARANTO (3-5-2): Vannucchi; Evangelisti (10 s.t. Mazza), Antonini, Formiconi; Mastromonaco, Antonio Romano, Labriola, Provenzano (10’ s.t. Manetta), Ferrara (44’ s.t. La Monica); Rossetti (10’ s.t. Bifulco), Tommasini. A disposizione: Loliva, Diaby, Chapi Romano, Canalicchio. All. Capuano.

TURRIS (4-3-3): Perina; Boccia, Frascatore, Di Nunzio (26’ s.t. , Contessa; Acquadro, Taugoudeau (10’ s.t. Maldonado), Haoudi (32’ Manzi); Vitiello (26’ s.t. Gallo), Longo, Ercolano. A disposizione: Donini, Fasolino, Zampa, Invernizzi, Finardi, Stampete. All. Fontana

Arbitro: Gallipò di Firenze

Assistenti: Valente di Roma 2 – Bianchini di Perugia

Ammoniti: Evangelisti (Ta), Tommasini (Ta), Boccia (Tu), Miceli (Tu)

Espulsi: 21’ s.t. Tommasini (Ta) per doppia ammonizione; 29’ s.t. Frascatore (rosso diretto)

Angoli: 4-4

Commenti

A Sassari arriva il primo punto stagionale per l'Apulia Trani
Un super Statte batte la Dima Team Santeramo e allunga sul secondo posto