Calcio Taranto

Vittorio Galigani condannato a nove mesi di reclusione

Nel 2016 la dott.ssa Elisabetta Zelatore e l'avvocato Tonio Bongiovanni, all'epoca dei fatti presidente e vicepresidente del Taranto Fc, denunciarono il dirigente per diffamazione continuata aggravata per contenuti lesivi presenti sul suo blog

18.01.2023 14:21

https://itslogisticapuglia.it/

in foto Vittorio Galigani, consulente del presidente del Taranto Massimo GioveVittorio Galigani, dirigente sportivo ed attualmente consulente del presidente del Taranto Fc Massimo Giove, è stato condannato a nove mesi di reclusione.

IL FATTO Nel 2016, la dottoressa Elisabetta Zelatore e l'avvocato Antonio Bongiovanni, all'epoca dei fatti rispettivamente presidente e vicepresidente del Taranto Fc, denunciarono Vittorio Galigani per diffamazione continuata aggravata per alcuni contenuti - considerati lesivi della loro reputazione - presenti sul blog personale del dirigente sportivo.

LA SENTENZA Nella giornata di ieri è giunta la sentenza dalla Prima Sezione Penale del Tribunale di Taranto.

 

Il Giudice Monocratico dott. ssa Luana Loscanna

 

 

alla pubblica udienza nel processo penale epigrafato, ha pronunciato e pubblicato, mediante lettura del disposidvo, la seguente

 

SENTENZA

Letti gli artt. 533, 535 c.p.p.

dichiara Galigani Vittorio responsabile del reato asctittogli e, Sconosciute le circostanze attenuanti generiche equivalenti alle contestate aggravati, ritenuto il vincolo della continuazione, lo condanna alla pena di mesi nove di reclusione, oltre al pagamento delle spese processuali.

Visti gli artt. 538 e ss. c.p.p.

condanna Galigani Vittorio al risarcimento dei danni in favore delle costituite parti civili da hquidarsi in separato giudizio, nonché al pagamento delle spese di costituzione nel presente grado del processo che si liquidano in C. 1400 per ciascuna delle costituite parti civili, per onorario, olne accessori di legge.

Visto l’art. 544, co. 2º c.p.p.

Giorni 90 per il deposito dei motivi.

Commenti

Quero-Chiloiro: Magrì si aggiudica la vittoria sul Portogallo
Covid: il bollettino della Puglia del 18 gennaio. 583 casi su 7206 test