Pallavolo Bari

Real Volley Conversano, la carica di Giannuzzi: 'Possiamo ancora migliorare'

26.11.2022 00:14

https://itslogisticapuglia.it/

Due vittorie su due e testa alla Pallavolo Fasano: è questo il bilancio iniziale della Real Volley Conversano che l’esperta schiacciatrice, classe 1998, Giusy Giannuzzi commenta così: “La preparazione è andata molto bene e ci stiamo levando soddisfazioni anche a livello di prestazioni. Le prime gare sono andate bene anche se nessuna di noi è al 100%. Sappiamo che possiamo migliorare per ottenere una classifica migliore”.

LA SETTIMANA: “Qualche ragazza è vittima di acciacchi ma nulla di preoccupante. Mentalmente siamo molto concentrate in vista della terza sfida stagione: l’obiettivo è quello di conquistare altri tre punti in casa. Ci prepariamo al meglio”.

LA PALLAVOLO FASANO: “In questa squadra ho molte amiche con cui ho giocato a Polignano. Possono dar fastidio ma noi imporremo il nostro gioco. Inoltre le abbiamo affrontate, anche, in amichevole”.

GIANNUZZI: “Ho giocato per undici anni nel Polignano interpretando il ruolo di centrale. Poi ho indossato la maglia del Turi per una stagione, lasciando il volley per un anno causa lavoro. Ora, essendomi organizzata rieccomi in campo. Per la prima volta giocherò nel ruolo di martello”.

IL CAMPIONATO: “Ho giocato un solo anno in Prima Divisione: ero molto giovane e facevo panchina. I miei trascorsi sono prettamente stati vissuti nel campionato di serie D. Detto ciò credo che il livello, in generale, si sia abbassato. Non conosco le avversarie ma per quello che ho visto possiamo giocarcela con tutte”.

PROSSIMI IMPEGNI DELLA REAL VOLLEY CONVERSANO:

DOMENICA 27 NOVEMBRE

ORE 16: U14 Real Volley Conversano Blu-Polisportiva Centro Storico

Prima Divisione 3a Giornata

ORE 19:30: Real Volley Conversano-Pallavolo Fasano

UFFICIO STAMPA REAL VOLLEY CONVERSANO – ALESSIO PETRALLA

Commenti

Vibrotek Volley, Caiaffa: 'Conad Lecce? Fino ad ora con le big siamo stati sempre all'altezza'
Magica Volley Grottaglie, Spicolo (U18 e prima squadra): 'Qui persone serie attente al futuro delle giovani atlete'